Il Chiari non molla la testa della classifica, grazie alla terza vittoria in fila in questo ottimo avvio di campionato. Senza dubbio la squadra fa un bel regalo a coach Moretta, che festeggia così nel migliore dei modi il suo compleanno. Il primo tempo scorre via in equilibrio, con le buone prove di Iore e dei quattro senatori (Piceni, Pagani, Valori e Lochis) per i padroni di casa; nel Romano invece, oltre al solito Malgarini (che segna ogni volta che prende palla vicino canestro) si mettono in mostra Scaravaggi e soprattutto Brembilla con 10 punti in fila uscendo dalla panca. Ci si aspetta la classica partita punto a punto fino alla fine, invece il Chiari gioca un secondo tempo ottimo ed il divario dilaga fino al +19 nell'ultimo quarto. Nel secondo tempo la difesa si stringe, passa davvero poco sotto il canestro clarense; gli avversasi trovano pochissimo la via del canestro e sbagliano qualcosa anche in fase di impostazione del gioco, permettendo a Boschiroli di sfruttare la sua velocità in contropiede. Sono proprio Boschiroli e Bontempi (oltre alle dalle triple di Pagani e Lochis) ad offrire al pubblico le cose migliori nel finale e c'è anche il tempo per l'esordio in serie D di Fabio Festa; unica nota negativa è l'infortunio a Piceni che lo costringe a rimanere in panca per quasi tutto il secondo tempo.