Mozzo-Chiari 71:50

Il Chiari esce sconfitto dalla traferta di Mozzo. Nonostante questo, mantiene la testa della classifica, anche se in coabitazione con altre 5 squadre. Sicuramente non si può dire che non sia un campionato equilibrato.
L’avvio della partita è subito il salita per la squadra di Moretta; il Mozzo attacca con precisione e trova ben 3 tiri dall’arco con Paolo Previtali e Preda; il Chiari, privo anche di capitan Piceni per infortunio, fatica molto e nonostante l’impegno non riesce a segnare più di 7 punti nel primo quarto (21:7).
Il primo tempo prosegue in questo modo: Mozzo segna in scioltezza (sempre altissime le medie da fuori) ed il Chiari si appoggia alle iniziative di Garatti e Lochis; sono loro a segnare quasi tutti i punti del primo tempo, spessod alla lunetta (Garatti chiuderà addirittura con 15 falli subiti e 18 liberi a segno).
Nel secondo tempo, dopo esser piombati anche a 28 lunghezze di distacco, il Chiari prova a rientrare, ma lo sforzo massimo consente di tornare a -16. E’ soprattutto Savi a ricacciare indietro gli ospiti con una serie impressionante di triple, ma senza dubbio tutta la formazione bergamasca gioca bene.
Finale sentra troppi affanni per il Mozzo, che si aggiudica meritatamente il match.

Mozzo
71
50
Chiari
21:7 – 40:18 – 58:39 – 71:50

17 ottobre 2010 – 18:30
Palestra Comunale – Mozzo BG – Via Verdi, 1
Arbitri: Pietro Corsico (Milano MI) e Sergio Balestra (Lodi LO)
MVP: Alberto Savi

Marco Preda8
Davide Gamba2
Alberto Savi17
Fabio Zanchi5
Marco Arsuffi8
Massimiliano Francioni7
Emanuele Bianchini0
Paolo Previtali9
Fabio Previtali8
Nicola Panzera7
0Marco Iore
26Daniele Garatti
1Antonio Bontempi
4Andrea Fratus
7Davide Boschiroli
0Marco Valori
3Matteo Facchi
7Matteo Lochis
0Alioune Diouf
2Max Pagani
AllenatoreFabrizio Longano
Vice AllenatoreGianpaolo Curti
Giorgio MorettaAllenatore
Paolo SalviVice Allenatore
Roberto SabadiniDirigente
0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>