Basket Chiari 2010/2011

Una settimana fa…. dopo i festeggiamenti per la bellissima ma sofferta salvezza e se mi lasciate faccio in breve tutta la storia di questo anno sportivo.

Dopo il classico mercato estivo ho un conferma molto triste che con me non gioca piu’ il mio amico Luca Pietta per motivi di lavoro e’ costretto a lasciare il chiari ed accasarsi a Manerbio.

Iniziamo la stagione con i nuovi acquisti con un nuovo ed esperto allenatore(che poi secondo me si rileva un grande persona e amico). Dopo l’acquisto di Andrea Fratus e la conferma di Boschiroli Davide arriva a Chiari Danny Garatti un avversario duro ma un giocatore molto concreto e decisivo ed insieme a lui arriva anche Bontempi Antonio giovane di belle speranze.

Il gruppo storico formato dai “senatori” Diego,Teo.Marcone e Max e la linea giovane formata dalla coppia Marchino e Matteo.

Si inizia come se dovessimo fare le olimpiadi 2012 a Londra per la tosta preparazione ma dopo qualche allenamento e la classica presentazione sportiva clarense si comincia sul serio con allenamenti duri e concreti.

Il campionato inizi nei migliori pronostici con nr 3 vittorie di fila poi una serie di piccoli infortuni e piccole altre cosa si perdono nr 7 partite di fila e in questo momento perdiamo anche il “senatore” Teo che per problemi di lavoro chiede un impegno part-time e subito dopo ci lascia definitivamente e nello stesso momento arriva Stefano Bertoli un “gnaro” giovane che deve dimostrare tutto il suo valore…..

Il proseguo del campionato segna che in trasferta non riusciamo a vincere nessuna partita a parte la prima contro Cremona e che contro le squadre che contano giochiamo alla pari mentre con le squadre media e bassa classifica giochiamo molto male e non otteniamo i risultati voluti.La nostra forza e’ di riuscire a vincere le partite in casa e riusciamo a guadagnare un posizione comoda per fare i play-out.

La stagione e’ caratterizzata anche da una serie di piccoli infortuni e impegni di lavoro che non ci permettono di lavorare sempre in 10 durante l’allenamento ;in questo caso mi permetto di ringraziare i ragazzi under 17/19 che ci hanno permesso di fare allenamenti completi a livello di numero in modo particolare a Mattia e Fabio.

E’ stato un campionato tosto ma duro dove la nostra unica forza e’ stato il cuore e orgoglio e la grande esperienza nei momenti finali con il risultato positivo contro il San Pio X.

Un ringraziamento al presidente e amico Vittorio e Roberto un grazie al mio “vice” Paolo che sempre mi ha sopportato per le mie varie lamentele un grazie anche a Mauro il nostro fisioterapista che ha cercato i tutti modi di tenermi in piedi.

Un grazie particolare a tutti i miei compagni di squadra che insieme abbiamo ottenuto il nostro traguardo che mi hanno sempre aiutato e dato stima e fiducia coem sempre io con loro.

Un ringraziamento particolare per tutti questi anni al mio amico e compagno “Teo” un giocatore completo e grande lottatore come dall’altro suo compaesano “Marcone” un uomo di grande cuore;un grazie al coach “nostrano” per tutto quello che insieme abbiamo fatto e perche’ vediamo il basket nello stesso modo, un grazie al dirigente-amico Roberto sempre pronto a tutto tranne con il suo navigatore.

Un grosso ringraziamento a tutti i tifosi che ci sono stati vicino e che sempre ci hanno creduto nella nostra salvezza,se mi permettete ringrazio anche il mio “quintetto”.

Ringrazio la mia famiglia perche’ mi hanno sempre sopportato e aiutato per terminare questa stagione incredibile.

Infine dico GRAZIE a Diego perche’ dopo tanti anni giocati insieme ho trovato un amico vero e un compagno fedele di tante stagioni e partite.

Ora lascio il basket giocato anche se la voglia di giocare e’ ancora tanta,ma in questo momento la mia voglia e’ di insegnare il basket e dare consigli e’ superiore.

Il nr 20 del BASKET CHIARI ringrazi tutti.

ciao dal sempre piu’ “buon” buono

3 commenti
  1. Anonimo
    Anonimo says:

    queste parole mi toccano e commuovono,mi auguro che la fine di questa carriera cestistica sia solo come giocatore perché hai ancora tanto da dare al basket forse in altri ruoli diversi dal giocatore. ti aspettiamo. grazie MAX

  2. Budu
    Budu says:

    Un caro saluto grande Max, sono veramente orgoglioso di avere avuto la possibilità di giocare con te.

  3. buono
    buono says:

    grazie e’ bello pensare che dopo anni ci sia ancora stima e rispetto e amicizia…
    grazie ancora
    ciao dal sempre piu’ “buon” buono

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>