Resoconto Final Four U19

Fonte: Sito del Giornale di Brescia, martedì 19 Aprile 2011 (vedi)

Iseo si laurea campione provinciale. Nella finalissima batte Centrale 2

È il Basket Iseo Under 19 la prima squadra a laurearsi campione provinciale. La formazione diretta da coach Dario Adami ha conquistato lo scettro di regina della Provincia superando nell’ordine Centrale del latte «2», Basket Brescia 2005 e Basket Chiari.
La prima giornata delle Final Four è andata in scena nell’impianto cittadino di Via Nullo; nel primo match del programma Iseo ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per aver ragione del Basket Brescia 2005 (73-68 il finale).
Gli uomini di Zanardi hanno tenuto testa ai sebini per quaranta minuti, cedendo solo nel finale sotto i colpi di una scatenato Nicosia (24 punti).
Nell’altra sfida la Leonessa ha superato il Chiari di coach Bosetti (la grande sorpresa di questa stagione) per 73-63. Più complicato del previsto il compito dei biancoblù guidati da Alessandro Motta, che dopo aver chiuso sul 39-24 la prima frazione, hanno subito la rimonta dei tenaci clarensi (sospinti da un Bettera da 27 punti), arrivati fino al -3. Ci pensano poi Balogun e Scazzola (rispettivamente 20 e 13 punti) a chiudere i conti per il 73-63 finale.
Il giorno seguente è stato il San Filippo il teatro delle finali; in quella di consolazione il Basket Brescia 2005 ha conquistato il terzo gradino del podio, regolando il Chiari per 72-50 con Gamba sugli scudi. Nel match che valeva il titolo è arrivata la sorpresa con Iseo che ha meritatamente superato la Leonessa (presentatasi all’appuntamento forte di 21 successi in altrettanti incontri) per 66-50.
Dopo un primo quarto di marca bresciana, i gialloblù piazzano un tremendo parziale di 15-0 che consente di andare al riposo sul 37-25. Nella ripresa la Centrale prova disperatamente a rimettersi in carreggiata, ma il solo Balogun (26 punti) non basta per rimettere in discussione l’esito del match.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>